Presentazione pani Gourmet!

Presentazione pani Gourmet!

Presentazione pani Gourmet!

Presentazione pani Gourmet!

Ringraziamo Sempione News per il bellissimo articolo che parla del nostro evento del 6 aprile!

Abbiategrasso – Un pomeriggio all’insegna del gusto e della genuinità quello appena trascorso al Panificio Moia, storico associato di Confcommercio Abbiategrasso.

Ad essere presentati con tanto di squisiti assaggi, 6 deliziosi pani, frutto del lavoro di studio e conoscenza del suo titolare, Loris Moia e di cui Sempione News aveva parlato qui.
Il Pane Luce, realizzato con 9 grani teneri coltivati nello stesso campo. Il Pane Barbarià e il Pane Carlo Alberto, entrambi piemontesi. Il Pane di Castelvetrano, realizzato seguendo il disciplinare del Presidio Slow Food del luogo. Il Pane Tritordeum(con la farina Tritordeum) e lo squisito Pane alla zucca. Sei varianti gustose e sane, prodotte obbedendo ai giusti modi e tempi di preparazione oltre che con eccellenti materie prime, tra cui regine indiscusse sono Farine di ottima qualità, provenienti da diverse parti d’Italia.

Ed è proprio di Farine e prodotti eccellenti che ci parla anche Michele Lengeideatore e DirettoreCommerciale e di Produzione di AmoreTerra, che insieme ad Andrea Costa (CEO) porta avanti questo importante progetto, i cui prodotti sono stati scelti da Loris Moia per arricchire ulteriormente la scelta dei suoi clienti, tutti in bella e buona vista nella “Madia di Isabella”.
Come ci spiega Michele, AmoreTerra riunisce diverse realtà di eccellenza nella produzione di Farine e prodotti di altissima qualità, costruendone e seguendone l’intera filiera in ogni sua minima parte; per questo, i componenti di AmoreTerra amano definirsi “Produttori di Filiera”.
Una filiera i cui protagonisti sono dislocati in diversi luoghi d’Italia comprendenti Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Umbria Marche,Puglia, Calabria, Basilicata e Sicilia, per un totale di 360 ettari di terreni.
Una filiera responsabile della nascita di bontà genuine, fatta di diverse “categorie merceologiche” che portano ad una vasta produzione, spaziante dalla pasta ai legumi, dai grissini ai biscotti senza tralasciare conserve e liquori, la cui completezza è tracciata in etichetta, a prezioso beneficio del consumatore.
Michele Lenge ci sottolinea la volontà di lavorare sui grani antichi, l’attenzione alle ricette e anche un progetto innovativo, scaturito dopo ben tre anni di ricerca, che vede la coltivazione, sul medesimo campo, di 9 grani antichi, condizione che permette di “dare sfogo alla biodiversità”.
Il frutto di tale studio è la Farina Luce, usata da Loris Moia, insieme ad altre di AmoreTerra, per il suo pane.

Una partnership vincente e di qualità quella tra Panificio Moia e AmoreTerra, capace di garantire gusto e salubrità ai loro prodotti e perché no, anche un gradito tuffo nel passato, quello in cui protagoniste sono le bontà semplici, sane e ben fatte.

Samantha Tucci

Galleria fotografica Mad Gruoup Consulting

 

Related Posts

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Avatar

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.